Trilli, la celebre fatina amica di Peter Pan diventa protagonista di una quadrilogia di film che Disney dedica al suo magico mondo. Il 12 novembre debutterà in versione home video il primo dei quattro episodi ispirati a Trilli , il recente caso letterario, tradotto in 33 lingue e presente in 45 Paesi, che Gail Carson Levine ha dedicato alle Disney Faires.

Se nel celebre cartoon del 1953 Peter Pan, ispirato al romanzo di J.M.Barry, la bionda fatina emetteva magici suoni di campanellini che solo al “bambino che non voleva crescere” era dato comprendere, nel film voluto dal guru della Disney John Lasseter e diretto da Brad Raymond Trilli diventa una creatura parlante. Entrando nella Radura Incantata dell’Isola che non c’è, dove il film è ambientato, anche noi potremo capire ciò che la fatina avrà da dire. Come tradizione (disneyana) vuole, e come confermato dal regista Bradley Raymond (presente mercoledì scorso presso la galleria d’arte Visionnaire di Milano dov’è stato presentato il film) “questa storia conterrà dei messaggi rivolti ai più piccoli, come l’importanza di scoprire i propri talenti ed esserne orgogliosi e il rispetto per l’ambiente e la natura”.

Insieme alle altre fatine (e fatini!) della Radura, Trilli imparerà infatti a mettere in pratica il suo dono di “fatina ripara tutto” e si impegnerà a riportare la primavera nel Mondofermo (la Terra) al momento giusto. Tra ruscelli luccicanti, prati fioriti e rigogliose foreste Trilli collaborerà all’instancabile processo dell’avvicendarsi delle quattro stagioni (cui ciascuna delle quattro pellicole è dedicata), resa possibile dall’instancabile lavoro delle creature della Radura. Con lei ci saranno anche le sue inseparabili amiche Argentea , la fata dell’acqua, Rosetta, la fata giardiniera, Iridessa, la fata della luce, Daina la fata che parla con gli animali, due determinati e goffi folletti tuttofare, Clank e Bloblò, segretamente innamorati di lei e sempre impegnati a lavorare su qualche ridicolo aggeggio, Terence che spande polvere magica e Vidia fatina veloce e cattivella.

All’evento milanese di presentazione alla stampa di Trilli erano presenti anche alcuni dei doppiatori italiani del film: Denny Mendez, voce della fatina Iridessa, Luca Bizzarri, spiritoso interprete del folletto tuttofare BloBlò, che ha constatato l’incredibile somiglianza della bionda fatina con la sua collega Ilary Blasi (mentre Paolo Kessisoglu ha prestato la voce a Clank) e la cantante jazz-pop Amalia Grè, interprete della canzone Volerai, presente nella colonna sonora del film.

La pellicola sarà disponibile in Dvd e in formato Blu ray, (entrambi a un disco), nell’edizione da collezione Dvd con libro e nel cofanetto speciale a due dischi, in abbinamento al Dvd di Peter Pan. Un viaggio nella Radura Incantata dove il motto resta sempre lo stesso imparato nell’Isola che non c’è: “se ci credi… esiste!”.

Al.Za.

Dati tecnici:

EDIZIONE DVD – DISCO SINGOLO

Audio e Lingue: Dolby Digital 5.1
Aspect ratio: 1.78:1 – 16:9
Lingue: Italiano, inglese, tedesco, turco
Sottotitoli: Italiano, inglese, inglese per non udenti, tedesco, turco
Durata del film: 74 minuti
Contenuti speciali:
– Radura Incantata (Guida magica alla Radura Incantata; L’allenamento di Trilli; Vi siete mai chiesti…)
– Mondofermo (La creazione della Radura Incantata – John Lasseter racconta in un’intervista i segreti per realizzare la Radura Incantata)
– Scene Eliminate
– Videoclip Volerai di Amalia Grè
– Luca e Paolo interpretano Clank & Bloblò

EDIZIONE BLU-RAY DISC – DISCO SINGOLO

Audio: Dolby Digital 5.1
Aspect ratio: 1.78:1 – 16:9
Audio sottotitoli: Dolby Digital 5.1 e 2.0
Lingue: Italiano, Inglese, Tedesco
Sottotitoli film: Italiano, inglese, inglese per non udenti, tedesco
Sottotitoli contenuti speciali: Italiano, tedesco
Durata del film: 77 minuti
Contenuti speciali:
– Radura Incantata (Guida Magica alla Radura Incantata; Vi siete mai chiesti…)
– Mondofermo (La creazione della Radura Incantata)
– Scene Eliminate
Fly to your heart – videoclip di Selena Gomez
Volerai – videoclip di Amalia Grè
– Luca & Paolo interpretano Clank & Bloblò

© RIPRODUZIONE RISERVATA