«Vuoi sapere la procedura? Io i sordi non li caccio e tu non li becchi». Ecco cosa rispondeva nell’omonimo film il Marchese del grillo, alias Alberto Sordi all’ebanista Aronne Piperno che gli aveva eseguito dei lavori e pretendeva il pagamento del suo “conticino”. I burloni del web, alla luce della vittoria del NO nel referendum greco e in attesa di conoscere gli sviluppi, hanno sovrapposto la voce del Marchese/Sordi ad Alexis Tsipras e quella stridula di Piperno ad Angela Merkel. Un video che è circolato in questi giorni e di cui vi proponiamo sia la versione parodiata che quella originale.

Buona visione!

© RIPRODUZIONE RISERVATA