Ci sono cose su cui di solito non si può scherzare. Morte e malattie, per convenzione sociale, sono due aspetti dalla vita da maneggiare con molta cura, specie per chi scrive su un mezzo di comunicazione. Quando però la parodia in questione riguarda un film come Colpa delle stelle, che già da sé – con molta delicatezza e un pizzico di ironia – tratta il tema cancro, raccontando la storia di un amore teenageriale tra due giovanissimi malati, ecco che è facile alzare l’asticella della “sdrammatizzazione”.

Sabato sera la comica Sarah Silverman, nell’ambito del Saturday Night Live, ha messo in scena la parodia di Colpa delle stelle, il fortunatissimo cancer romance che ha fatto faville al botteghino Usa e internazionale. L’amore tra Hazel Grace e Augustus Waters, già di per sé difficile, diventa complicatissimo e maggiormente foriero di panico quando Hazel confessa a Gus di non avere il cancro, ma l’ebola, notizia al quale il ragazzo non reagisce con la stessa nonchalance che aveva mostrato fino a quel momento.

Guarda il video:

© RIPRODUZIONE RISERVATA