Tutta colpa di Freud, la commedia di Paolo Genovese, approda in prima tv su Canale 5 mercoledì 17 dicembre alle 21.10. Non si tratta, però, del classico passaggio dal cinema alla tv di un film distribuito in sala qualche mese fa (gennaio 2014, circa 8 milioni di euro di incasso), ma di un’iniziativa inedita nel panorma del piccolo schermo italiano. Il film è stato infatti girato in una doppia versione: una cinematografica di 120 minuti e una televisiva di 150. Entrambe saranno trasmesse sulla rete Mediaset, la prima il 17 dicembre, la seconda il 18.

Si tratta di un esperimento pensato sin dall’inizio delle riprese, che ora si concretizza grazie alla collaborazione tra Mediaset e Medusa Film. Il pubblico ha quindi a disposizione una doppia fruizione del film: chi l’ha già visto al cinema potrà  godersi circa mezz’ora di scene inedite, mentre chi l’era perso si gusterà gratuitamente il film in una versione mai vista prima. Se la risposta dell’audience sarà positiva, l’operazione verrà ripetuta anche in futuro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA