La “Settimana della Cultura” organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali si svolgerà quest’anno dal 25 al 31 marzo. Giovedì 27 marzo l’ingresso al cinema costerà un euro nelle sale che aderiscono alla promozione. Numerose le iniziative in cartellone nel corso della settimana: musei, monumenti e siti archeologici statali saranno accessibili gratuitamente e sarà possibile fruire di aperture straordinarie e nuove aperture di siti, visite guidate, restauri in corso o appena terminati, concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche, mostre, convegni, conferenze e attività didattiche per i giovani. «Alla manifestazione», precisa il ministro Francesco Rutelli, «aderiscono altre Istituzioni pubbliche e private, Enti locali, nonché gli Istituti Italiani di Cultura all’estero. L’obiettivo è quello di rafforzare una coscienza condivisa che metta al centro la cultura, come volano d’identità collettiva, risorsa per la crescita sociale ed economica, strumento per la formazione delle nuove generazioni». Per consultare tutte le iniziative previste potete consultare il sito www.beniculturali.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA