Catastrofismo, ecologia e tanti effetti speciali. è quello che ci aspetta con Ultimatum alla terra (20th Century Fox in 500 copie), remake del celebre film fantascientifico diretto da Robert Wise nel 1951 e che torna a vivere grazie al regista Scott Derrickson. Protagonista è Keanu Reeves, nel ruolo dell’alieno Klaatu, giunto sulla Terra per salvarla dall’azione distruttiva della razza umana. A chiedere una nuova chance per l’umanità è la microbiologa Helen Benson (Jennifer Connelly), coinvolta dal governo nella missione di salvataggio del pianeta contro l’invasione aliena che si manifesta con l’atterraggio di misteriose sfere sul suolo terrestre. Nel cast troviamo anche Kathy Bates, nel ruolo di un combattivo e risoluto Ministro della Difesa degli Stati Uniti, e il figlio d’arte Jaden Smith (visto accanto al padre Will Smith ne La ricerca della felicità) qui nei panni del figliastro di Helen.

Guarda la photogallery

Una storia dura con ambientazioni fortemente evocative è quella narrata da Gabriele Salvatores Come Dio comanda (01 Distribution, in 250 sale), per il quale il regista di Mediterraneo torna – dopo Io non ho paura – a lavorare in coppia con Niccolò Ammaniti, autore dell’omonimo romanzo da cui è tratto il film. Protagonisti sono un padre (Filippo Timi) e un figlio (l’esordiente Alvaro Caleca) legati da un amore viscerale e violento al tempo stesso, e un ragazzo con problemi mentali loro amico (Elio Germano). In una notte buia e tempestosa i tre si troveranno coinvolti in un evento dramma che segnerà per sempre le loro vite.

Guarda il backstage del film

Dal regista de La sposa siriana, Eran Riklis, arriverà domani in sala anche l’israeliano Il giardino di limoni – Lemon Tree (Teodora, in 10 cinema), vincitore del premio del pubblico all’ultimo Festival di Berlino. Ambientato in Cisgiordania, racconta la storia emozionante di una donna in lotta per difendere i suoi diritti, quando il suo giardino di limoni rischia di essere abbattuto per motivi di sicurezza e il Ministro della difesa israeliano si trasferisce vicino a casa sua. Una lotta per la libertà che diventa portavoce di un appassionato messaggio di speranza.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA