Per i coniugi O’Connell sembra giunto il momento di abbandonare la tranquillità delle mura domestiche e tornare, finalmente, in azione. Dopo aver rimesso a nanna le millenarie anime del sacerdote Imhotep e del Re Scorpione nei primi due capitoli de La mummia, Rick ed Evelyn stavolta dovranno rimboccarsi le maniche e correre in soccorso del figlio Alex. Anche il ragazzo – buon sangue non mente – sembra infatti mostrare una particolare inclinazione per reperti archeologici e antiche civiltà; e, come i genitori, non riesce proprio a tenersi lontano dai guai. Ne La mummia – La tomba dell’imperatore dragone (Universal, in 480 sale) Brendan Fraser, Maria Bello (che sostituisce qui Rachel Weisz) e Luke Ford dovranno vedersela con il redivivo imperatore cinese Han (Jet Li), confinato da duemila anni in una sorta di limbo per un sortilegio lanciato da una strega (Michelle Yeoh). Dopo essere sopravvissuti alle incredibili e rocambolesche avventure del film di Rob Cohen questo weekend potremo lustrarci gli occhi con la coppia d’assi più ambita e venerata del grande schermo. Nel poliziesco Sfida senza regole (01 Distribution, in 360 copie) Al Pacino e Robert De Niro sono Rooster e Turk, due agenti della polizia di New York abituati a lavorare in coppia e a non farsi pestare i piedi da nessuno. Specialmente se si tratta di due novelli come i detective Perez e Riley, decisi a “ficcare il naso” a tutti i costi nel caso affidato ai due colleghi più anziani, sul misterioso killer-poeta che sta facendo piazza pulita dei farabutti della zona. L’impresa sarà più complessa e scottante del previsto quando gli indizi condurranno dritto verso uno della squadra… Julia Roberts e Willem Dafoe sono i protagonisti del dramma famigliare Un segreto tra di noi (Medusa, su 180 schermi). Michael (Ryan Reynolds) è uno scrittore e il suo ultimo romanzo Fireflies in the Garden racconta la storia della sua famiglia e la sua pubblicazione rappresenterebbe una vendetta verso il suo autoritario ed egocentrico padre. Mentre è in viaggio verso casa per festeggiare il diploma di sua madre, un incidente lungo la strada coinvolge i suoi genitori e uccide la donna. La tragedia sconvolge tutti gli equilibri e riporta a galla rancori mai rimossi. La regia è firmata dallo sceneggiatore Dennis Lee, che esordisce dietro la macchina da presa rielaborando la propria vicenda personale in una storia semi-autobiografica. Sono invece tante storie a intrecciarsi nel film corale Parigi (Bim, in 65 copie) con Juliette Binoche. Cédric Klapisch sposta l’obiettivo dalla penisola iberica de L’appartamento spagnolo alla Francia per raccontare le vicende di un gruppo di personaggi, le cui vite si incrociano e si sfiorano lungo la Senna. Tra loro un parigino gravemente malato, alcuni venditori di frutta e verdura, la titolare di un forno, un’assistente sociale, un ballerino, un architetto, un senza tetto, un professore universitario, una modella e un immigrato clandestino del Camerun.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA