“8 punti di vita, 8 stranieri, una sola verità” questa la tagline che accompagna il film diretto da Pete Travis che vede William Hurt (al centro nei panni del presidente Usa vittima di un attentato durante un discorso tenuto a Madrid e Matthew Fox (a sinistra), noto al pubblico televisivo per la serie Lost) e Dennis Quaid in quelli delle sue guardie del corpo. Dalle prospettive opposte degli agenti segreti e degli attentatori, ci sono mostrate la sincopata caccia al colpevole e il panico dilagante, generato anche dall’esplosione di una bomba. Nei panni di un turista che ha ripreso casualmente il momento dell’attentato Fortest Whitaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA