La società di produzione Cattleya ha acquistato i diritti del nuovo caso editoriale ACAB di Carlo Bonini, edito da Einaudi nella collana Stile libero. Acronimo di All cops are bastard (che significa Tutti i poliziotti sono bastardi), il termine ACAB – coniato negli anni 70 dagli skinhead inglesi – è oggi in voga tra ultras e tifosi contro le forze dell’ordine. Il libro di Bonini, racconto della vita di tre poliziotti, è stato scelto sulla scia del successo riscosso dal film e dalla serie tv (recentemente trasmessa su Sky) tratti da Romanzo criminale di Giancarlo De Cataldo e prodotti da Cattleya. Le riprese del film inizieranno nel 2010.

Ma.Vi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA