Uma Thurman è di nuovo nel mirino del suo “storico” stalker. L’attrice, presto accanto a Robert Pattinson in Bel Ami, aveva già sporto denuncia due anni fa contro l’uomo che la tormentava, tale Jack Jordan, finito in tribunale e condannato a quattro mesi di prigione. Passato il periodo dietro le sbarre e nonostante l’ordinanza restrittiva del giudice, pare che l’uomo sia tornato a colpire, almeno secondo quanto riporta il New York Post. Jordan avrebbe fatto delle telefonate negli ultimi giorni all’agente e anche al numero privato della Thurman, dicendo alla sua assistente che il fidanzato della diva, il finanziere Arpad Busson, non è l’uomo adatto a lei e che dovrebbe invece sposare lui. La polizia di New York ha già fatto sapere che le indagini sono state aperte, e che, se sarà il caso, saranno presi i provvedimenti necessari. (Foto Kikapress)

© RIPRODUZIONE RISERVATA