Nel futuro di Giuseppe Tornatore potrebbe esserci un film su Ulisse e sulla saga del suo ritorno a Itaca. A rivelarlo, lo storico e critico cinematografico Giampiero Brunetta nel corso della giornata conclusiva della XXXIII edizione di “Primo Piano sull’autore – Rassegna del cinema italiano” dedicata al vincitore del Premio Oscar con Nuovo Cinema Paradiso.

«Un desiderio che mi ha rivelato lo stesso Tornatore – ha detto Brunetta nel corso del convegno Giuseppe Tornatore, cinema, passione e sogno – Giuseppe è un icononauta, un viaggiatore di immagini, nella retina dei suoi occhi si è depositato tutto il film che ha potuto vedere senza discriminazioni. È capace di mutare stile e forme non solo da un film all’altro, ma anche all’interno dello stesso film».

La Rassegna ha vissuto la sua giornata conclusiva con la consegna del premio Meccoli- Speciale 100 anni, che hanno visto protagonista anche il nostro magazine, Best Movie, come miglior periodico specializzato. In serata si è tenuta la consegna dei riconoscimenti assegnati dalla Giuria del premio Domenico Meccoli – ScriverediCinema. Premio alla Carriera: Gian Piero Brunetta; Giornalista televisivo: Tommaso Ricci; Giornalista Cinematografico: Oscar Cosulich; Giornalista radiofonico: Pierpaolo La Rosa e Rocco Giurato; Periodico Specializzato: Best Movie; Magazine on-line: Cinemagazine online; Libro sul Cinema di Autore Italiano: “Il cinema di Claudio Gora”, a cura di Emiliano Morreale; E-book sul cinema: “…Ma il cinema risolve”, di Antonio Ferraro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA