Nel giorno del nuovo Bond (in uscita oggi in tutto il mondo l’attesissimo Quantum of Solace ), ecco la notizia di quello che potrebbe essere il prossimo progetto del regista Marc Forster, autore dell’ultimo capitolo sulle avventure dell’agente segreto più famoso del grande schermo. Universal Pictures gli avrebbe proposto di girare il remake del gangster-movie coreano Die Bad (2000) di Ryoo Seung-wan, film composto di quattro brevi episodi che narravano l’ascesa e la caduta di un potente boss della mafia coreana. La nuova pellicola – al cui copione sta lavorando lo sceneggiatore Brad Ingelsby – sarà ambientata a New York.

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA