Chi l’avrebbe mai detto? Il poliziotto più temerario di New York, John McClane, stereotipo dell’eroe americano interpretato dal giovane Bruce Willis, tornerà protagonista, ma non sul grande schermo, bensì nella serie a fumetti Die Hard: Year One, che ne racconta le origini. La trovata non è nuova, basti pensare al comic di successo Anno Uno (Year One) di Frank Miller, che introduce la nascita dell’eroe più dark di Gotham City, Batman. In Die Hard: Year One, McClane è solamente uno dei tanti poliziotti inesperti di New York, un ragazzo della East Coast che fa di tutto per guadagnarsi il suo distintivo. Scritta da Howard Chaykin e disegnata da Stephen Thompson, la serie a fumetti approderà sugli scaffali americani ad agosto. Ma Bruce Willis non sarà l’unico a prendere vita sulle pagine di un fumetto nei prossimi tempi. Boom Studios ha infatti siglato un nuovo accordo con la 20th Century Fox per realizzare una serie a fumetti del film 28 giorni dopo e una graphic novel basata sulla nuova terrificante commedia-horror vampiresca della sexy Megan Fox, Jennifer’s Body (al cinema il 23 ottobre 2009). Sotto, quattro cover della serie a fumetti Die Hard: Year One e la copertina della graphic novel basata sul film Jennifer’s Body. Cliccate sulle immagine per guardarle ad alta definizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA