«Prima regola del Fight Club, non parlare mai del Fight Club». Beh, Brad Pitt ci perdonerà se per oggi non rispettiamo il codice. Perché Chuck Palahniuk, l’autore del romanzo da cui è tratto il film cult di David Fincher con Edward Norton e, appunto, Pitt, sta pensando di realizzare un sequel. Dal suo sito web, infatti, lo scrittore ha fatto sapere di voler scrivere una nuova pagina di Jack e Tyler, stavolta sotto forma di graphic novel (per la verità, l’annuncio era già stato dato lo scorso weekend, durante il Comic-Con di San Diego). La storia si svolgerà dieci anni dopo la fine di Fight Club, e vedrà ancora Jack combattere il suo alter-ego Tyler Durden: stavolta di mezzo c’è la sicurezza del figlio di Jack e Marla, che viene rapito da Tyler. Per ritrovarlo, Jack dovrà tornare alle radici del progetto Mayhem, facendo un salto in un passato che credeva sepolto.

Palahniuk ha assicurato che il tono dark che ha fatto la fortuna del primo capitolo rimarrà anche nella graphic novel, che sarà pubblicata sotto forma di serie (e spera che il suo editore gli permetta di lanciarla entro il 2015).

Fonte: ChuckPalahniuk.net

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA