Sono passati tre anni ormai da Real Steel, una storia di redenzione “robotica” e personale con protagonista Hugh Jackman. Nonostante il buon successo ottenuto (anche se non ottimo negli States), il film diretto da Shawn Levy non ha ancora un sequel designato.

Il regista stesso, intervistato da SuperHeroHype, ha comunque deciso di non far perdere le speranze ai fan: «Stiamo silenziosamente sviluppando un sequel da oltre tre anni. Ci siamo trovati tra le mani delle sceneggiature ottime, ma io e Hugh lo faremmo solamente se la storia fosse fresca e soprattutto se l’arco dei personaggi lo fosse. Abbiamo trovato entrambe le qualità, ma mai nello stesso momento. E’ un processo ancora in fieri, anche se lo so che il tempo sta correndo.
Il film è andato molto bene nel resto del mondo, discretamente negli Stati Uniti. Ma l’amore per Real Steel resta unico, i fan continuano a chiedermi un sequel da tempo. Anche io e Hugh saremmo più che disposti. Il punto è che ho la sensazione che faremmo meglio a darci una mossa, altrimenti il pubblico se ne dimenticherà».

Staremo a vedere.

Fonte: superherohype

© RIPRODUZIONE RISERVATA