Un film sullo stato della Borsa? Non è una trovata per stare al passo con le cronache correnti, ma il ritorno di un classico del cinema Usa anni ’80. La 20th Century Fox ha infatti confermato di avere in cantiere il sequel di Wall Street, il discusso film diretto da Oliver Stone nel 1987 che ha fruttato al protagonista Michael Douglas un premio Oscar. Il nuovo episodio – per ora intitolato Money Never Sleeps – non vedrà più Stone alla regia, ma ritroverà Douglas nel ruolo del cinico businessman in carriera Gekko. Mentre il personaggio di Bud Fox, interpretato da Charlie Sheen nell’originale, non comparirà nel sequel. Al progetto partecipa anche il produttore della pellicola originale, Edward Pressman, mentre allo sceneggiatore Stephen Schiff è stato chiesto di aggiornare il clima del film al tempo della new economy. Aspettando di vedere come procede la situazione in Borsa, quella vera.

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA