La separazione da un marito che ancora si ama ma che non riesce a staccarsi dal proprio passato. La separazione dalla propria terra d’origine, così voluta quanto dolorosa. La separazione da un padre malato di Alzheimer. Questi i temi del dramma psicologico ambientato in Iran diretto da Asghar Farhadi, già regista dell’interessante About Elly. Una separazione è un film che, in una sorta di thriller alla Hitchcock e con uno stile realista velato da ironia, costruisce una storia misteriosa e al tempo stesso restituisce uno spaccato  affascinante della società iraniana dei giorni nostri sempre più divisa tra modernità e tradizione. Il film si è aggiudicato l’Orso d’oro all’ultimo Festival di Berlino dove sono state premiate anche le intense interpretazioni dei due attori protagonisti.

Regia: Asghar Farhadi
Interpreti: Peyman Moadi, Leila Hatami, Sareh Bayat
Trama: La vita nell’Iran di oggi tra desideri di fuga, separazioni e drammi familiari.
Genere: drammatico
Durata: 123’

Da vedere perché: per conoscere e provare a comprendere la società iraniana di oggi.

Dal 21 ottobre 2011

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di ottobre a pag.116

© RIPRODUZIONE RISERVATA