Che l’Universo Cinematografico Marvel sia in perenne espansione è sotto gli occhi di tutti, e con le numerose new entry nella grande famiglia (da Doctor Strange a Spider-Man, passando per Captain Marvel), i fan stanno iniziando a chiedersi se questi volti più freschi possano sostituire definitivamente, con l’andare degli anni, i personaggi più classici come Iron Man, Captain America e Thor, formando praticamente una nuova generazione di Avengers.

Ebbene, a confermare tale probabilità, adesso, è direttamente il demiurgo della major, niente di meno che Kevin Feige. Ha dichiarato l’uomo durante un’intervista al Comic-Con di San Diego, parlando di un futuro in cui i nuovi character soppianteranno i vecchi: «Noi facciamo sempre riferimento ai fumetti, dove i protagonisti cambiano, vengono sostituiti, e i personaggi se ne vanno e poi ritornano. Penso che presto arriveremo a quel punto, ma fortunatamente, mancano ancora anni».

Ha proseguito l’autore sulla pianificazione attuale dell’UCM: «Adesso siamo focalizzati sui 9 film su cui lavoreremo nel corso dei prossimi 3 anni, e questo prende tutto il nostro tempo (…). Solitamente noi guardiamo a un’orizzonte di circa 5 anni. A volte riusciamo anche ad andare oltre, ma per adesso abbiamo già annunciato le nostre cose fino al 2019. Abbiamo alcune idee per il 2020, ma per il periodo dal 2021 al 2025, è ancora tutto in costante cambiamento».

Insomma, che ne pensate di queste rivelazioni?

© RIPRODUZIONE RISERVATA