Avengers Hulk

Dobbiamo ammetterlo, ci mancava un po’ poter parlare degli spoiler di Mark Ruffalo. Da quando infatti l’attore ha reso troppo palese la sua debolezza ai Marvel Studios, sono state diverse le misure di sicurezza attuate per evitare che l’attore si facesse scappare nuovamente rivelazioni indesiderate. E pare che abbiano funzionato.

Tuttavia, in una recente intervista, l’interprete ha rivelato che i suoi errori passati non hanno sempre portato a delle conseguenze negative per i cinecomic, anzi, Kevin Feige lo ha persino ringraziato per uno di questi episodi. E stiamo parlando della clamorosa gaffe fatta durante la premiere di Thor: Ragnarok.

Torniamo al 2017, quando il cinecomic di Taika Waititi stava per fare il suo debutto nelle sale e Ruffalo, insieme ai colleghi, stava partecipando all’anteprima mondiale tenutasi a Los Angeles. In quell’occasione, l’interprete di Hulk aveva deciso di far partecipare i suoi follower ad alcuni dei momenti più importanti dell’evento, facendo partire una live su Instagram che avrebbe dovuto mostrare solo gli eventi che precedevano la proiezione del film. Peccato che abbia completamente dimenticato di chiudere la diretta, permettendo così a circa 2500 persone di ascoltare i primi 15 minuti di Ragnarok.

Chiaramente, la notizia ha fatto il giro del web, e Ruffalo è stato caldamente rimproverato dai Marvel Studios e da Kevin Feige:

«Lui era tipo: “Cosa stai combinando amico?”. Io gli ho detto che si era trattato di un incidente. Loro mi avevano detto di fare la live, ma io non so come funziona questa roba! Mi disse: “Non puoi fare cose del genere!”, e io che rispondevo: “No no, lo so, hai ragione”. E il giorno dopo mi sono presentato alle interviste completamente affranto. Non riuscivo a guardare nessuno negli occhi. Mi sono avvicinato a lui per chiedere scusa, ma ad un certo punto mi ha abbracciato soddisfatto.»

Il motivo? L’episodio aveva generato una pubblicità tale al film, da aver aumentato esponenzialmente l’interesse e l’attenzione del pubblico:

«A quel punto era tipo: “Hai fatto una cosa geniale! Abbiamo avuto più pubblicità di quanta ce ne sia stata nell’intera premiere! Non avrei mai potuto immaginare che sarebbe andata così bene!”»

Insomma, non tutti gli spoiler di Mark Ruffalo vengono per nuocere, a quanto pare.

Fonte: The Graham Norton Show

© RIPRODUZIONE RISERVATA