Con 318 milioni di dollari incassati in tutto il mondo a fronte di solo 20 milioni di budget spesi, era inevitabile che si pensasse a un futuro per The Conjuring –L’evocazione, horror demoniaco del nuovo “maestro” del genere James Wan. Primo progetto derivativo a essere annunciato sarà lo spin-off Annabelle, dedicato alla bambola indemoniata che apre L’evocazione. La storia dovrebbe ruotare ovviamente attorno al passato della bambola prima di insediarsi a casa Warren.

E le buone notizie per tutti coloro che hanno amato il film non finiscono qui. La New Line, se Annabelle dovesse avere successo, potrebbe piazzare a ruota un sequel, con Vera Farmiga e Patrick Wilson, e 3 spin-off a basso budget, con l’dea di costruire  un vero e proprio franchise horror. Questi i rumor attualmente in circolazione. Per una curiosa coincidenza la protagonista dello spin-off si chiama proprio come la bambola malefica, per l’esattezza Annabelle Wallis (già vista in X-Men-L’inizio) e sarà affiancata da Ward Horton, che da oggi potrete vedere in The Wolf of Wall Street. A dirigere il film non sarà James Wan, troppo impegnato con la realizzazione di Fast and Furious 7, ma John Leonetti, storico direttore della fotografia di tutti i film di Wan, Saw escluso.

Fonte: Collider

Leggi anche: Anticipazioni 2014, gli horror più attesi

© RIPRODUZIONE RISERVATA