Dopo lunghi e travagliati mesi di lavorazione e post-produzione, pare ormai certa l’uscita nelle sale del kolossal epico diretto da John Woo e ispirato al classico della letteratura cinese Romance of the Three Kingdoms, The battle of Red Cliff (foto), ambientato nell’anno 208 durante gli ultimi giorni della dinastia Han e con al centro la guerra che scaturì dall’instabile situazione politica dell’epoca. Il film, che riporterà in Asia il regista cinese dopo molte pellicole hollywoodiane (da Paycheck, del 2003, a Mission: Impossible II del 2000), ha una durata di circa quattro ore e verrà distribuito in due parti nei paesi asiatici, la prima delle quali uscirà a giorni in Cina, Hong Kong, Taiwan, Korea e Malaysia. In America e in Europa, invece, la pellicola verrà distribuita a gennaio in un’unica versione, ridotta a due ore e mezzo, in concomitanza con l’uscita della seconda parte in Asia. Nel cast, le star orientali Tony Leung e Takeshi Kaneshiro che prenderanno parte a un massiccio tour promozionale attraverso le principali capitali asiatiche.

Iv.Ro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA