Valeria Golino diventa regista. Dopo l’esperienza positiva del suo primo cortometraggio Armandino e il Madre, la Golino sta scrivendo insieme alle sceneggiatrici Francesca Marciano (L’amore è eterno finchè dura) e Valia Santella (Lascia perdere Johnny) il suo primo film da regista. Ma non solo. L’attrice, insieme al suo compagno Riccardo Scamarcio, ha fondato la casa di produzione Buena Onda con la quale ha già realizzato il suo corto. Del nuovo film la trama è ancora top secret.  «Sarà una storia dura e decisamente scomoda», ha dichiarato l’attrice, «e non sarà ambientato a Napoli (la sua città natale, n.d.r.)». Intanto Armandino e il Madre sarà proiettato al Festival di Locarno (4-14 agosto) nella serata del 7 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA