Modena Park, lo show che Vasco Rossi ha tenuto lo scorso 1° luglio, è già entrato nella storia come uno dei concerti rock più imponenti nella storia della musica, con oltre 220 mila spettatori accorsi da tutta Italia per festeggiare insieme al rocker di Zocca i 40 anni trascorsi da Fronte del Palco.

Il live, ripreso con 27 telecamere, diventerà un film arricchito da materiale inedito e approfondimenti che coinvolgeranno lo stesso Vasco Rossi, impegnato ad accompagnare i suoi fan attraverso un viaggio in cui ripercorre le pagine più importanti della sua carriera.

Vasco Modena Park – Il film, diretto da Giuseppe Domingo Romani, ha coinvolto un team di 100 persone, con 35 linee di montaggio: durante lo show sono state proiettate immagini su 40 megascreen in 6K e, oltre alle riprese digitali, sono state impiegate anche camere in 35 mm: «Volevamo realizzare una traccia analogica di questo grande evento», spiega Giuseppe Domingo Romano «esattamente come è successo da sempre nella storia recente. Grazie a una macchina da presa Arri 435, la stessa usata in tanti film dal direttore della fotografia premio Oscar Vittorio Storaro, sono state realizzate delle riprese a spalla durante la performance di Sally e Un senso».

Il film arriverà al cinema in anteprima in alcune sale selezionate il prossimo 1 dicembre, per poi essere distribuito in tutta Italia da 4 al 7 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA