Il poster ufficiale della 72ma Mostra del Cinema di Venezia è un omaggio al cinema d’autore. Ideato e realizzato per il quarto anno da Simone Massi, vede in primo piano la figura di Nastassja Kinski, uno dei volti simbolo del cinema autoriale anni ’80.

Sullo sfondo, il protagonista del manifesto precedente, ispirato invece dall’inquadratura finale de I 400 colpi di François Truffaut e del suo protagonista, Antoine Doinel/Jean-Pierre Léaud. Osservate l’una di seguito all’altra, le quattro immagini si offrono allo sguardo dello spettatore come le tessere di un mini-racconto che ciascuno può liberamente interpretare, lasciandosi guidare dalle suggestioni evocate dai rimandi e dalle citazioni cinematografiche.

Il Festival animerà il Lido dal 2 al 12 settembre, rinnovando l’apuntamento con il prestigioso premio Kinéo Diamanti al cinema, che celebre il cinema italiano (qui tutti i dettagli). Sotto, il poster:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA