Ralph Fiennes ha fatto un grande regalo ai fotografi del Festival di Venezia durante il photocall di A Bigger Splash, il film di Luca Guadagnino in concorso (qui potete leggere la recensione di Claudio Di Biagio), scatenandosi in una performance dance esattamente come ha fatto sul grande schermo.

Nella nuova opera di Guadagnino, infatti, Fiennes, è un produttore musicale molto famoso di nome Harry Hawks, responsabile nell’epoca d’oro del rock dei fasti degli Stones e della rockstar in odore di David Bowie Marianna Lane, interpretata da Tilda Swinton.

Harry/Fiennes è il cuore pulsante del film. Egocentrissimo, quando arriva a Pantelleria nel dammuso di Marianne, dove lei si sta riprendendo da un’operazione alle corde vocali insieme al fidanzato fotografo Paul (l’astro nascente Matthias Schoenaerts), è un vero terremoto. Istrionico, iperbolico e logorroico, con la sua verbosità fa da contraltare al mutismo forzato di Marianne e alla scontrosità del bel tenebroso Paul, molto scomodo – al limite della scontrosità – con l’ex della sua compagna che gira per casa ricordando i bei tempi andati. E ne ha ben donde Paul, perché l’obiettivo neanche troppo malcelato dell’ospite invadente che tra l’altro si è portato dietro Penelope (una lolitesca Dakota Johnson, nei panni di una figlia di cui ha scoperto da poco l’esistenza), forse con l’obiettivo di buttarla tra le braccia del rivale, è di riprendersi Marianne.

Nelle mani di Fiennes, il personaggio diventa esplosivo. È la prima volta che vediamo l’attore impegnato non tanto nella solita interpretazione da Oscar, ma alle prese con un personaggio debordante, fuori controllo (spesso maleducato), un epicureo che sa trarre godimento da ogni singolo istante della vita. A briglie sciolte, deflagra nella scena in cui volendo impressionare Penelope con un aneddoto su un pezzo degli Stones – la cui insolità sonorità dipende da un suo suggerimento (non spoileriamo troppo!) – si scatena in un ballo libero a bordo piscina sulle note di Moon It Up, che ci regala il Fiennes che davvero non ti aspetti.

Potete vederne un assaggio qui sotto con l’attore che nel video si è esibito durante il photocall per il piacere dei fotografi e ha poi replicato in conferenza stampa.

RALPH FIENNES dancing at the photocall! #ABiggerSplash #Venezia72 pic.twitter.com/MXJs2gSpCg

— Biennale di Venezia (@la_Biennale) 6 Settembre 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA