In equilibrio su un filo d’acciaio che porta da una Torre Gemella all’altra. Esperienza da brivido (e folle) per chiunque, ma non per Philippe Petit, che quella camminata sospesa l’ha fatta per davvero. Era la sua visione, il suo sogno, che Robert Zemeckis racconta in The Walk, affidando a Joseph Gordon-Levitt il ruolo del funambolo protagonista. Come dev’essersi sentito Philippe mentre cercava di non perdere l’equilibrio? Fisicamente l’impresa non possiamo più riprodurla perché delle Torri, purtroppo, resta solo Ground Zero. Ma a Venezia la realtà virtuale ha ricreato quegli attimi e il nostro inviato speciale Claudio Di Biagio – insieme al direttore di Best Movie Giorgio Viaro, che soffre pure di vertigini – ha indossato l’apposito casco per calarsi nei panni di Petit.

Il risultato lo trovate nel video qui sotto, parte della nuova puntata di BreaKing Pop:

Per tutti gli aggiornamenti su Venezia 2015, clicca qui
Per seguire la mostra di Claudio Di Biagio, clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA