Temperature altissime quelle che si prevedono per la 68ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia che si svolgerà dal 31 agosto al 10 settembre prossimi. Il Lido sarà invaso infatti da una serie di pellicole bollenti e ad alto tasso erotico. A far parlare sarà soprattutto il film di Philippe Garrel Un été brûlant che vedrà Monica Bellucci impegnata in una lunga scena di nudo integrale con un uomo molto più giovane di lei. Anche sul versante maschile non mancherà lo “scandalo”con una sequenza senza veli di Michael Fassbender protagonista di Shame, film drammatico di Steve McQueen. Sempre Fassbender tornerà a sconvolgere gli animi con il film di David Cronenberg A Dangerous Method (guarda le foto del film), in cui vestirà i panni dello psichiatra svizzero Carl Gustav Jung, accanto al collega Viggo Mortensen incaricato di dare un volto a Sigmund Freud. Ambientato nel corso della prima guerra mondiale, tra Berlino, Vienna e Zurigo il film avrà al centro una storia di sesso, passione e isteria tra i due medici e la nobildonna russa Sabine Spielrein (Keira Knightley), allieva e paziente insieme.  Cronenberg non risparmierà anche frustate sado-maso in quella che già si preannuncia come la scena più forte tra Jung/Fassbender e Sabine/Knightley.

Ma i titoli scottanti non finiscono qui: domenica 4 settembre in laguna arriverà Al Pacino con la sua Wild Salomè con una conturbante Jessica Chastain (The Tree of Life) che rivedremo anche nel noir Texas Killing Fields di Ami Canaan Mannnoir, ambiento in Texas dove due investigatori indagano su una serie di delitti di stupro e violenza su giovani prostitute.  Non mancherà poi anche un nuovo originalissimo adattamento di Cime tempestose di Andrea Arnold, con un Heatcliff versione nera e con un particolare concentrato di sesso e violenza.  Dal Giappone Hamizu di Sono Sion ci trascinerà in mezzo a uno tsunami in cui una minorenne cercherà di sedurre in ogni modo il proprio amato. Anche Stefania Rocca lascerà il segno al Lido con The Invader di Nicholas Provost (Sezione Orizzonti) dove la troveremo coinvolta in un amplesso ad alta quota in un grattacielo di Bruxelles. Tra i titoli hot ci saranno anche 4.44 Last Day on Earth di Abel Ferrara con Willem Dafoe e Shanyn Leigh, Killer Joe di William Friedkin con Juno Temple nel ruolo della Baby Doll di Carroll Baker, e Damsels in Distress di Whit Stillman con protagoniste tre giovani impegnate a sperimentare particolari pratiche sessuali con studenti poco raccomandabili.

Il trailer di Un été brûlant:

Il trailer di A Dangerous Method:

Leggi tutte le news sul Festival di Venezia 2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA