Ieri è stato svelato il cartellone della sezione Controcampo Italiano della 68ma Mostra del Cinema di Venezia (31 agosto-10 settembre). Oltre al già annunciato Scialla di Francesco Bruni che aprirà la sezione, ci saranno Cose dell’altro mondo di Francesco Patierno, Tutta colpa della musica di Ricky Tognazzi (nella foto), Qualche nuvola di Saverio Di Biagio, Cavalli di Michele Rho, Maternity Blues di Fabrizio Cattani e resta ancora da annunciare il settimo lungometraggio. Anche dei documentari sono stati rivelati sei dei sette titoli. Si tratta di Black Block di Carlo Augusto Bachschmidt, Piazza Garibaldi di Davide Ferrario, Pugni chiusi di Fiorella Infascelli, Out of Tehran di Monica Maggioni, Pasta nera di Alessandro Piva, Quiproquo di Elisabetta Sgarbi. Per quanto riguarda i cortometraggi, concorreranno al premio, oltre al titolo d’apertura Il maestro di Maria Grazia Cucinotta, A chjàna di Jonas Carpignano, Alice di Roberto De Polis, The Cricket di Stefano Lorenzi, Eco da luogo colpito di Carlo Michele Scririnzi, Prove per un naufragio della parola di Elisabetta Sgarbi e My Name is Sid di Giovanni Virgilio. Nella sezione Controcampo Italiano Eventi figurano i documentari: La Tratta di Barbara Cupisti, Caldo grigio, caldo nero di Marco Dentici, Rudolf Jacobs, l’uomo che nacque morendo di Luigi M. Faccini, Andata e ritorno di Donatella Finocchiaro, Dai nostri inviati – La Rai racconta la Mostra del cinema 1968-1979, Pivano Blues ­ Sulla strada di Nanda di Teresa Marchesi, Schuberth ­ L’atelier della dolce vita di Antonello Sarno, Hollywood Invasion di Marco Spagnoli, Un foglio bianco di Maurizio Zaccaro. (Foto Getty Images)

Leggi tutte le news sulla Mostra del Cinema di Venezia 2011



© RIPRODUZIONE RISERVATA