Alle Giornate Professionali di Riccione oggi Carlo Verdone ha regalato una sorpresa agli esercenti: in collegamento in diretta da Cinecittà, dove sta girando il suo prossimo film, Posti in piedi in Paradiso, ha fatto assistere a un breve ciak da cui si può già intuire cosa accadrà nel film. Nella scena, Verdone e Pierfrancesco Favino litigano a proposito del loro convivente, Marco Giallini, che si è sentito male per avere assunto troppo viagra. Meno male che la cardiochirurga Micaela Ramazzotti è arrivata in tempo per salvarlo. Un breve assaggio di quello che vedremo a inizio 2012, quando il film verrà distribuito nelle sale da Filmauro. Verdone interpreta un discografico che prende una corista e le fa avere successo, ma poi finisce in miseria. Favino è un critico cinematografico che perde la testa per una ragazza dopo che la moglie ha una depressione post-partum. Giallino è una specie di gigolò per donne mature ed è sua l’idea di convivere insieme agli altri per dividere le spese. «E’ una storia di convivenza forzata tra personaggi», ha spiegato poi Verdone alla fine del ciak, «Racconta un tema attuale che riguarda i mariti separati, ce ne sono tantissimi. E la commedia italiana è sempre riuscita a raccontare in modo efficace anche temi delicati. Anche i figli avranno un ruolo molto importante perché faranno prendere coscienza ai genitori delle loro difficoltà». (Foto Kikapress)


© RIPRODUZIONE RISERVATA