Oggi inizia la 67esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, che si svolgerà dal 1 all’11 settembre 2010.

Prima dell’apertura “ufficiale” del Festival, per celebrare la figura di Vittorio Gassman a dieci anni dalla sua morte (mentre proprio oggi, 1 settembre, ricorre l’anniversario della sua nascita), ieri è stata proiettata la versione restaurata di Profumo di donna (1974) di Dino Risi e l’inedito “film-confessione” Vittorio racconta Gassman, realizzato da Giancarlo Scarchilli con la collaborazione di Alessandro Gassman.

Oggi la Mostra del Cinema di Venezia verrà inaugurata dal film di apertura in concorso Black Swan (nella foto), diretto da Darren Aronofsky e interpretato da Natalie Portman, Vincent Cassel, Mila Kunis e Winona Ryder.

Fuori concorso il pubblico della kermesse potrà inoltre assistere all’ultima fatica di Robert Rodriguez, Machete, con Danny Trejo, Robert De Niro e Jessica Alba.

Tra i protagonisti più attesi del Festival c’è senz’altro il regista John Woo (Face Off, Mission Impossible II), che verrà premiato con il prestigioso Leone d’Oro alla carriera venerdì 3 settembre alle ore 21.30.
L’elenco delle star più attese sul red carpet include i nomi di Freida Pinto (The Millionaire) e Willem Dafoe, protagonisti del drammatico Miral, diretto da Julian Schnabel.

Non mancano i film italiani in concorso, da La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo a La passione di Carlo Mazzacurati, da Noi credevamo di Mario Martone a La pecora nera di Ascanio Celestini.

A contendersi il Leone d’oro saranno anche Somewhere di Sofia Coppola, Promises Written in Water di Vincent Gallo, Road to Nowhere di Monte Hellman, Venus Noire di Abdellatif Kechiche, Jûsan-nin no shikaku (13 Assassins) di Miike Takashi, Potiche di François Ozon, Di Renjie zhi Tongtian diguo (Detective Dee and the Mystery of Phantom Flame) di Tsui Hark e Drei di Tom Tykwer.

Da non dimenticare anche il drammatico The Town, film fuori concorso diretto e interpretato da Ben Affleck al fianco di Blake Lively (che vedremo  anche l’anno prossimo accanto a Ryan Reynolds nel cine comic Lanterna verde).

Madrina della kermesse, diretta anche quest’anno da Marco Mueller, è Isabella Ragonese.
La giuria, presieduta dal regista e sceneggiatore statunitense Quentin Tarantino, è così composta: lo scrittore messicano Guillermo Arriaga; l’attrice lituana Ingeborga Dapkūnaitė; il regista e sceneggiatore francese Arnaud Desplechin; Danny Elfman, musicista e cantante statunitense; il regista e sceneggiatore italiano Luca Guadagnino; il regista e sceneggiatore Gabriele Salvatores

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale della 67esima edzione della Mostra del Cinema di Venezia

I film in concorso:

Black Swan, Darren Aronofsky (film d’apertura)

La pecora nera, Ascanio Celestini

Somewhere, Sofia Coppola

Happy Few, Antony Cordier

La solitudine dei numeri primi, Saverio Costanzo

Ovsyanki (Silent Souls), Aleksei Fedorchenko

Promises Written in Water, Vincent Gallo

Road to Nowhere, Monte Hellman

Balada Triste de Trompeta, Álex de la Iglesia

Venus Noire, Abdellatif Kechiche

Post Mortem, Pablo Larraín

Barney’s Version, Richard J. Lewis

Noi credevamo, Mario Martone

La Passione, Carlo Mazzacurati

Jûsan-nin no shikaku (13 Assassins), Miike Takashi

Potiche, François Ozon

Meek’s Cutoff, Kelly Reichardt

Miral, Julian Schabel

Noruwei no mori (Norwegian Wood),

Tran Anh Hung Attenberg, Athina Rachel Tsangari

Di Renjie zhi Tongtian diguo (Detective Dee and the Mystery of Phantom Flame),Tsui Hark

Drei, Tom Tykwer

© RIPRODUZIONE RISERVATA