Parte oggi la seconda edizione del ViaEmiliaDocFest, il primo festival italiano online del cinema documentario. Fino al 15 novembre, potrete vedere e votare sul sito del festival i 30 titoli in concorso, indicando fino a tre preferenze. Basta solo iscriversi.

Anche quest’anno i temi scelti dai partecipanti, registi emergenti e non, riguardano temi di attualità come l’immigrazione e i diritti umani. Ne sono esempio il viaggio dei profughi palestinesi in fuga da Baghdad di A New Day Has COM di Emiliano Sacchetti o i progetti di accoglienza promossi dal sindaco di Riace de Il Paese dei Bronzi di Vincenzo Caricari, fino alla squadra nazionale di basket in carrozzina under 22 protagonista di Con le ruote per terra di Andrea Boretti e Carlo Prevosti. Leonardo Di Costanzo racconta la vita degli adolescenti della periferia napoletana di Cadenza in Inganno mentre Michela Occhipinti quella di un postino indiano in Lettere dal deserto.

Altra tematica ricorrente è quella della donna, dalle eroine dimenticate di Indesiderabili (nella foto sopra) di Chiara Cremaschi, alle intervistate di Sorelle d’Italia di Lorenzo Buccella e Vito Robbiani, che raccontano chi, per loro, è Silvio Berlusconi, dalle rappresentanti femminili in lotta contro l’Ilva, la fabbrica più inquinata al mondo de La svolta. Donne contro l’Ilva di Valentina D’Amico, alle tre giovani camerunensi di Les fleurs la fenetre di Giovanni Princigalli o la kossovara di Heartquake di Mark Olexa.

Alcuni registi hanno poi voluto dedicare le loro opere al mondo dell’arte, della musica e della letteratura. È il caso di Folder di Cosimo Terlizzi, de Il delirio di uno stampatore di Luciano Corvaglia, di Atelier Colla di Guglielmo Trupia, Pietro De Tilla e Elvio Manuzzi, di Tekno – Il respiro del mostro di Andrea Zambelli e di Pasolini, l’incontro di Pasqualino Suppa.

Il documentario più votato riceverà il premio Pubblico Web 2011 mentre la giuria composta da Giuseppe Bertolucci, regista e presidente Cineteca di Bologna, Lorenzo Hendel, responsabile Doc3 di RAI3, Gregorio Paonessa, produttore di Vivo Film, Enza Negroni, presidente dei Documentaristi Emilia-Romagna, e Simone Pinchiorri, presidente di cinemaitaliano.info, deciderà il vincitore del premio della Giuria ViaEmiliaDocFest 2011. La premiazione avverrà a Modena dal 18 al 20 novembre. Saranno presenti i tre finalisti designati dai giurati, il vincitore del premio Pubblico Web e le opere arrivate in finale.

Guarda alcune immagini dei documentari in gara:

Ecco l’elenco completo delle opere in concorso:

1. LETTERE DAL DESERTO ® (Elogio della lentezza): Italia, 2010, 88′, regia di Michela Occhipinti

2. JU TARRAMUTU: Italia, 2010, 89′, regia di Paolo Pisanelli

3. GENTE D’ALPE: Italia, 2010, 42’, regia di Giovanna Poldi Allai, Filippo Lilloni, Sandro Nardi

4. LE WHITE: Italia, 2010, 50’, regia di Simona Risi

5. SUL FIUME: Italia/USA, 2011, 51’, regia di Davide Maldi

6. INDESIDERABILI: Italia, 2010, 52’, regia di Chiara Cremaschi

7. LES FLEURS À LA FENETRE: Canada, 2010, 50’, regia di Giovanni Princigalli

8. HEART-QUAKE: Italia, 2010, 52’, regia di Mark Olexa

9. FOLDER: Italia/Belgio, 2010, 74’, regia di Cosimo Terlizzi

10. CADENZA D’INGANNO: Italia/Francia, 2011, 55’, regia di Leonardo Di Costanzo

11. VIA APPIA: Italia, 2010, 115’, regia di Paolo De Falco

12. MEMORY – FUGHE DALLA DEMOCRAZIA: Italia, 2010, 62’, regia di Alessandro Levratti, Mattia Levratti

13. LA SVOLTA. DONNE CONTRO L’ILVA: Italia, 2010, 60’, regia di Valentina D’Amico

14. SORTINO SOCIAL CLUB: Italia, 2011, 55’, regia di Giusy Buccheri

15. IL DELIRIO DI UNO STAMPATORE: Italia, 2011, 27’, regia di Luciano Corvaglia

16. TEKNO – IL RESPIRO DEL MOSTRO: Italia, 2010, 72’, regia di Andrea Zambelli

17. ATELIER COLLA: Italia, 2011, 49’, regia di Pietro De Tilla, Guglielmo Trupia, Elvio Manuzzi

18. VIA IPPOCRATE 45: Italia, 2010, 54’, regia di Alessandro Penta

19. A NEW DAY HAS COM: Italia/Qatar/Svezia, 2010, 54’, regia di Emiliano Sacchetti

20. PESAMI L’ANIMA: Italia, 2010, 30’, regia di Teresa Iaropoli

21. IL VALZER DELLO ZECCHINO: Italia, 2010, 60’, regia di Vito Palmieri

22. NUN ME MOVO: Italia, 2011, 20’, regia di Cristiano Regina, Sara Regina

23. CON LE RUOTE PER TERRA: Italia, 2010, 70’, regia di Andrea Boretti, Carlo Prevosti

24. IL PAESE DEI BRONZI: Italia, 2010, 41’, regia di Vincenzo Caricari

25. PASOLINI, L’INCONTRO: Italia, 2011, 36’, regia di Pasqualino Suppa

26. AMÈN: Italia, 2010, 20’, regia di Stefano Cattini

27. HARRAGUANTANAMO: Italia, 2011, 5’, regia di Giulia Bondi, Ilyess Ben Chouikha

28. OLD CINEMA – BOLOGNA MELODRAMA: Italia, 2011, 60’, regia di Davide Rizzo

29. SORELLE D’ITALIA: Italia, 2011, 78’, regia di Lorenzo Buccella, Vito Robbiani

30. DI LOTTA SI VIVE: Italia, 2011, 58’, regia di Claudio Di Mambro, Luca Mandrile, Umberto Migliaccio

Il sito ufficiale: www.viaemiliadocfest.tv

© RIPRODUZIONE RISERVATA