David Cronenberg (A History of Violence) sta ultimando le riprese (effettuate tra Zurigo e Vienna) di The Talking Cure: A Dangerous Method, film che vede protagonisti Viggo Mortensen e Michael Fassbender nei panni degli psichiatri Sigmund Freud e Karl Jung. La trama segue lo sviluppo della relazione professionale tra i due, il primo mentore del secondo, dipingendo un quadro molto personale e privato della nascita della moderna psicanalisi oltre che delle complesse personalità dei due studiosi. Nel film Jung utilizzerà un metodo sviluppato da Freud (la talking cure, la cura con le parole) per guarire Sabina Spielrein (interpretata da Keira Knightley), una paziente isterica di cui si innamorerà. Impressionato dai risultati di Jung, Freud nominerà il discepolo come suo successore, ma quando Jung giungerà a sviluppare una serie di teorie personali, oltre all’amore per la Spielrein (amata anche dallo stesso Freud) i due finiranno per dividersi, trovandosi spesso su posizioni contrapposte. La sceneggiatura è tratta da una piece teatrale firmata da Christopher Hampton (Oscar nel 1988 per Le relazioni pericolose) ed è ambientata alla vigilia dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale.

A-Dangerous-Method - Viggo-Mortensen

Viggo Mortensen nei panni di Sigmund Freud


A Dangerous Method - Michael Fassbender

Michael Fassbender è Karl Jung


A Dangerous Method - Michael Fassbender

Sul set a Vienna


Michael Fassbender

Un momento di pausa per Fassbender








© RIPRODUZIONE RISERVATA