E’ stato presentato ieri alla Mostra del Cinema di Venezia il secondo spot della nuova Lancia Ypsilon con protagonsita Vincent Cassel. Se nel primo lo slogan era “Il lusso è un diritto”, qui diventa “L’eleganza è un diritto”. La pubblicità mostra Cassel mentre fonde in una fucina gioielli e ricchezze e ne fa uso per plasmare la calandra (ovvero una parte del cofano) della nuova Ypsilon, eliminando tutto ciò che è superfluo. Lo spot (il secondo di una trilogia) diretto da Romain Gavras e Kim Chapiron, e realizzato dalla casa di produzione The Family, in collaborazione con la Caviar.

Durante la conferenza stampa veneziana Vincent Cassel ha rivelato le ragioni che lo hanno spinto ad accettare di prendere parte a questa campagnat: «Mi piace l’idea di fare una pubblicità provocatoria. E questo secondo spot colpisce, perché rimane impresso nella memoria», e continua, «Ho aspettato tanto tempo prima di fare pubblicità… Ai prosciutti per esempio ho sempre detto di no! Ho poi scelto di abbracciare questo progetto con Lancia perché mi piaceva l’idea di lavorare in Italia e poi perché i registi sono degli amici ed è un po’ come lavorare in famiglia». Alla domanda su cosa sia per lui il lusso, l’attore ha risposto così: «E’ la libertà di fare quello che si vuole».

http://youtu.be/7B5GuSTICzc

Sotto, le foto dell’evento della nuova Lancia Ypsilon:

(Foto: Luca Maragno)

© RIPRODUZIONE RISERVATA