Dish Network Corp starebbe per lanciare per il mese di ottobre un nuovo servizio in streaming con il marchio Blockbuster, che includerebbe i contenuti dell’aggregatore via cavo Starz Entertainment (che ha appena terminato l’accordo di fornitura con Netflix). A riportare la notizia è la testata americana Bloomberg citando fonti vicine al progetto, che prevede proprio attraverso questo nuovo modello Svod (Subscription Vod) un incremento degli abbonamenti sia della piattaforma Vod, sia del servizio via posta proposto dai 1.500 store Blockbuster. Il progetto prevede che i sottoscrittori della nuova formula di abbonamento ricevano in omaggio una tessera da sfruttare nei negozi tradizionali della catena per un periodo di 90 giorni e che i titoli forniti da Blockbuster Vod siano disponibili dalla data di uscita anche sulla piattaforma satellitare Dish oltre che on.line.

Intanto, The Weinstein Company ha annunciato la creazione di un marchio VOD, ancora senza nome, specializzato nella distribuzione di film in simultanea su piattaforme digitali e tradizionali. A guidare la nuova “etichetta” saranno Tom Quinn e Jason Janego, provenienti da Magnolia Pictures, casa che nel 2005 sperimentò la distribuzione simultanea su diverse piattaforme (theatrical e dvd) con il film Bubble di Steven Soderbergh. The Weinstein Company distribuirà una serie selezionata di titoli con l’intento di allargare il proprio pubblico. Il primo film dovrebbe essere distribuito entro la prima metà del 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA