Comic-Con 2015, la nostra copertura completa

Il Comic-Con di San Diego è infine giunto al termine, non senza qualche incidente di percorso che potrebbe provocare sgradite conseguenze.

Mentre il trailer di Batman v Superman: Dawn of Justice è stato rilasciato ufficialmente, al contrario le preview di Suicide Squad e di Deadpool (e infine pure di X-Men Apocalypse) sono state leakate e diffuse su internet illegalmente.

Ebbene, non c’è molto di che rallegrarsi: l’hackeraggio, riporta Deadline, starebbe convincendo le major a non portare più alcun footage alla convention, nei prossimi anni. Dipende tutto dalla possibilità che il Comic-Con aumenti le misure di sicurezza.

La presidentessa del Marketing Globale e della Distribuzione Internazionale della Warner Bros. Sue Kroll ha infatti dichiarato con amarezza: «Non avevamo in programma di rilasciare il footage di Suicide Squad che è stato hackerato Sabato al Padiglione H. È  un gran peccato ed è dannoso che una persona abbia spezzato la fiducia durevole che abbiamo sempre condiviso con i nostri fan alla convention, pubblicando il materiale in anticipo, materiale che non doveva arrivare a un pubblico così ampio. Suicide Squad è ancora in produzione, e abbiamo una grossa campagna da lanciare nel futuro. La presentazione di Sabato doveva rimanere in quella camera, su quegli schermi!».

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA