Nuovo duello all’orizzonte per Wesley Snipes, ma senza l’armamentario sfoderato con tanta disinvoltura nei tre Blade. Questa volta la partita si gioca in un luogo un po’ insolito per un’icona action: il tribunale. L’accusa: evasione fiscale per un totale di 11,4 milioni di dollari, in un Paese con una legislazione molto severa in materia, di cui ha fatto le spese a suo tempo anche Al Capone. Se verrà giudicato colpevole, rischia 16 anni di carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA