10 milioni di visualizzazioni su YouTube, un fandom insospettabile, un programma su Radio DeeJay, un web serial cliccatissimo di nome Freaks! e ora anche una commedia dal titolo accattivante come 10 regole per farla innamorare, firmata dal maestro della commedia giovanile Fausto Brizzi. Chi ha sempre creduto nel protagonista di quelle clip spassosissime in cui Gugliemo Scilla, alias Willwoosh ma anche “Gu“, si divertiva a recitare tutti i personaggi dei film che parodiava, da Twilight a Harry Potter, è stato accontentato. Proprio oggi Andrea Occhipinti, presidente di Lucky Red, nell’ambito delle Giornate Professionali del cinema di Sorrento ha presentato 10 regole per farla innamorare come primo film del listino della sua casa di distribuzione, introducendo Scilla come una promessa su cui puntare gli occhi. Il giovane esordiente ha dichiarato di «aver sempre sognato di recitare ma di aver sempre considerato quel sogno come uno di quelli a cui non bisogna credere troppo. Ora che invece si è realizzato mi sembra troppo bello per essere vero». Il ragazzo ha poi sottolineato come si rivedesse perfettamente nel protagonista del film: «Dal momento che quanto a sfiga con le ragazze, a collezionare

rifiuti e due di picche sono un esperto, ho sentito immediatamente mio il ruolo». Nel film, Scilla è affiancato dal “padre” Vincenzo Salemme, sciupafemmine che vuole dedicarsi all’educazione sentimentale del figlio, specie quando questi si innamora della bellissima Anna, studentessa di letteratura francese per lui inaccessibile sotto ogni punto di vista.

10 regole per farla innamorare è una commedia diretta da Cristiano Bortone, che ha anche scritto il film insieme a Fausto Brizzi e alla blogger Pulsatilla. «Volevamo offrire una commedia di intrattenimento che ruotasse attorno a una domanda fondamentale: “È possibile far innamorare una donna seguendo delle regole ben precise o l’amore dipende solo dal destino?”. Il ragazzo chiederà consiglio al padre che, casualmente a Roma, lo aiuterà passo dopo passo dopo aver scritto sulla lavagna della cucina il decalogo per far innamorare di sé una donna. È un po’ un incrocio tra L’appartamento spagnolo e Notte prima degli esami e siamo sicuri che divertirà il pubblico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA