In sala da venerdì 30 novembre in 660 copie, il film di animazione Winx – Il segreto del regno perduto prodotto dalla Rainbow di Iginio Straffi ha guadagnato la vetta del box office del weekend. Dietro al risultato c’è una ricca campagna di lancio, messa a punto da 01 distribution con un budget di circa 2 milioni di euro e rivolta a un target di bambini allargato agli adolescenti fino ai 13 anni. Anche grazie al lavoro di Rainbow con i licenziatari, sono stati messi in vendita numerosi prodotti dedicati alle Winx, dalle figurine Panini all’acqua Sant’Anna (con le bottiglie personalizzate e un concorso, e la campagna su media e quotidiani), dalle bambole ai prodotti Ferrero e Nestlè. Sono state realizzate, inoltre, una serie di attività in circa 30 centri commerciali (tra cui alcuni Auchan), in negozi Upim e Toys Center, come ad esempio animazioni, affissione di locandine, distribuzione di prodotti e materiali pubblicitari da parte dei licenziatari. Altra operazione di rilievo è stata quella con la Banca Nazionale del Lavoro: da fine ottobre, in tutte le agenzie Bnl sono stati esposti materiali pubblicitari del film: cartonati, banner, vetrofanie, oltre alla pubblicazione, nel notiziario inviato ai clienti, di comunicazioni sulle attività Winx. A chi ha aperto libretti postali sono stati regalati due biglietti omaggio per il film. La campagna marketing ha inoltre compreso la comunicazione in cinema, la presentazione del trailer abbinato, tra gli altri, ai film di animazione Shrek Terzo, Surf’s Up e Ratatouille, oltre alla campagna pubblicitaria in tv (con presenze su Rai e Mediaset, e sui canali Sky e Fox).

© RIPRODUZIONE RISERVATA