Gal Gadot in Wonder Woman

Tante le news che si sono susseguite riguardo il sequel di Wonder Woman in questi ultimi giorni, e a fare un po’ di chiarezza, adesso, è Toby Emmerich, il boss della Warner Bros., il quale ha smontato la precedente notizia secondo cui il seguito si ambienterà nel presente.

Per quanto non saremo più immersi nella 1a Guerra Mondiale, infatti, il prossimo film dedicato alla mitica supereroina interpretata da Gal Gadot si svolgerà comunque nel passato. Il periodo esatto? Ancora un mistero. «Sarà un periodo compreso tra il 1917 e il 2017», ha detto Emmerich, lasciando quindi sul tavolo molteplici opzioni. Che possa trattarsi della Seconda Guerra Mondiale? Dei favolosi anni ’60? Del trash degli eighties? Di 2 anni e mezzo fa? Tutti e 4 insieme in un’unica avventura?

Per adesso, non ci rimane che attendere sommersi dai dubbi!

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film