Wonder Woman

Sappiamo già che con tutta probabilità, il sequel di Wonder Woman si ambienterà nel presente, e ora, ecco giungere un ulteriore dettaglio: come ha svelato Patty Jenkins durante una recente intervista, infatti, l’avventura si svolgerà in America, e non più in Europa come nel primo film.

Qui le parole della cineasta: «La storia si svolgerà negli Stati Uniti, e penso che sia una cosa giusta. Lei è Wonder Woman. Lei deve andare in America. È giunta l’ora».

Certo, abbiamo già visto l’eroina interpretata da Gal Gadot negli States in Batman v Superman, ma insomma, avete capito cosa intende la Jenkins. Un’altra questione che attanaglia i fan, poi, riguarda l’eventuale ritorno di Chris Pine nel sequel, e in proposito, la nostra ci racconta di non avere ancora le idee chiarissime: «Posso solo dire che è un dilemma. Vorrei non parlarne in pubblico, perché vorrei che il pubblico lo vedesse, ma è molto difficile prevedere quali personaggi torneranno, per via del periodo temporale. È una grande domanda».

Insomma, per il momento, non ci rimane che attendere ulteriori updates! Wonder Woman, ricordiamo, è attualmente nelle sale italiane (qui la nostra recensione).

Fonte: EW; Fandango

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film