Pare incredibile a dirsi, ma secondo gli ultimi report, David Fincher (sì, l’autore di rinomati cult quali Fight Club, Seven e The Social Network) sarebbe attualmente in trattative per dirigere il sequel di World War Z, zombi-movie apocalittico girato da Marc Forster nel 2013 e interpretato da Brad Pitt.

Non si tratta certamente del genere prediletto da Fincher, ma a quanto pare, è stato proprio lo stesso Pitt a convincerlo di considerare la proposta.

Chissà se l’autore accetterà di guidare questa nuova avventura? Per saperlo, non ci rimane che attendere ulteriori news all’orizzonte. Ricordiamo che al momento, la Paramount ha fissato l’uscita americana di World War Z 2 per il 9 giugno del 2017, ma con tutta probabilità la release subirà uno slittamento a causa dei ritardi nella pre-produzione.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA