Venerdì 9 settembre, X-Men: Apocalisse (qui la nostra recensione) sbarca negli store digitali (iTunes, Google Play, Chili TV, Playstation Network, Xbox Video, TIMVison e Wuaki). Un’anteprima vera e propria, considerando che l’uscita in Blu-ray, Blu-ray 3D e 4K, Dvd e in video on demand su Sky Prima Fila, Premium Play e Infinity, è fissata non prima del 4 ottobre prossimo.

Tra pochi giorni, dunque, potrete acquistare o noleggiare il capitolo conclusivo della seconda trilogia dedicata ai mutanti Marvel di Bryan Singer, approfittando della liquidità del formato Digital HD, che permette di godersi il film mentre si va al lavoro in treno o in metro, o comodamente sul proprio salotto di casa. E in alta definizione, dettaglio fondamentale per apprezzare a pieno i tanti e imponenti effetti speciali del cinecomic: rispetto agli episodi precedenti, Apocalisse è quello dall’impianto più catastrofista, cosa facilmente intuibile sin dal titolo. In mezzo alla distruzione totale per mano del villain di Oscar Isaac, però, rimane impressa soprattutto la scena con protagonista Quicksilver, che si ripete dopo l’esordio indimenticabile in X-Men: Giorni di un futuro passato.

Quando la scuola di Charles Xavier sta per esplodere, il supereroe di Evan Peters entra in azione con la sua supervelocità, portando fuori quanti più mutanti possibili. In merito alla scena, divertente e spettacolare, l’attore ha dichiarato: «Volevamo realizzare qualcosa che fosse più stravagante e ambizioso di quanto fatto in Giorni di un futuro passato. È stato epico, ha richiesto molto motion capture e molto green screen. Vedere il risultato finale è stato ancora più emozionante».

Il regista ha aggiunto: «È stata una scena molto complicata: per due minuti di durata abbiamo girato un mese e mezzo. Ha richiesto qualsiasi tipo di effetto speciale immaginabile, tra cui l’utilizzo della phantom camera 3D superveloce, che ha garantito il massimo della definizione possibile. Evan Peters ci si è dedicato per 17 giorni, il che lo rende l’attore che ha lavorato di più a questo film».

Dal 4 ottobre saranno anche disponibili i cofanetti delle due trilogie della saga: X-Men, X-Men 2 e X-Men: conflitto finale da una parte e X-Men: l’inizio, X-Men: Giorni di un futuro passato e X-Men: Apocalisse dall’altra.

Di seguito, una gallery di immagini dal making of del film e i cofanetti Blu-ray e Dvd, con tanto di contenuti speciali:

© RIPRODUZIONE RISERVATA