Mentre aspettiamo ansiosamente l’arrivo del trailer di X-Men: Apocalypse (che il buon senso farebbe pensare che uscirà insieme a The Martian (anche se la notizia non è stata confermata), Collider ha intervistato lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg, cercando di estorcergli nuovi dettagli su come questo film si inserirà nella trilogia. «Prende il via dalla storia drammatica ed emotiva degli ultimi due film» ha spiegato.

«È un po’ il culmine dei destini dei quattro personaggi principali — McAvoy, Fassbender, Nic Hoult e Jen (Jennifer Lawrence, ndr). Èd è un film più grande sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista emotivo, perché è l’apice di questa mini trilogia di storie». 

Cosa succederà al franchise dopo X-Men: Apocalypse è un mistero, visto che ancora non è stata annunciata nessuna data d’uscita. Ci sono buone probabilità che l’attenzione sarà spostata sulla generazione di mutanti più giovani, come Cyclope, Jean Grey, Tempesta, etc. Cosa ne pensate? Come al solito vi aggiorneremo sugli sviluppi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA