Il regista del reboot di supereroi X-Men: First Class, Matthew Vaughn, ha rilasciato delle dichiarazione rivelatrici a Hero Complex riguardo al suo atteso cinecomic, dopo aver visto il thriller psicologico di Christopher Nolan, Inception: «Ho visto Inception e mi è piaciuto moltissimo. Ma il mio cuore è sobbalzato quando mi sono reso conto che alcune scene erano molto simili ad altre del nostro film. Abbiamo cancellato completamente quasi 12 pagine della sceneggiatura e degli storyboard», e aggiunge, «La sequenza eleminata del nostro film riguardava un “dream-space combat” che coinvolgeva Charles Xavier (interpretato da James McAvoy) e altri mutanti, tra stanze rotanti e oggetti immaginari che si piegano».

Successivamente, Matthew Vaughn spiega a IGN di voler seguire come modello il reboot di J.J. Abrams, Star Trek: «Ovviamente non poteva rendere tutti felici, ma ha fatto un buon lavoro. Ha reinventato un mondo emozionante con tutti i celebri protagonisti e penso che ci saranno alcune similitudini con X-Men: First Class. È molto simile in un certo senso. Ma stiamo realizzando delle cose davvero spettacolari che non avete mai visto prima».

Le riprese di X-Men: First Class dovrebbero iniziare alla fine di agosto, mentre l’uscita del film è prevista per il 3 giugno 2011.

© RIPRODUZIONE RISERVATA