Bryan Singer ha annunciato al mondo il titolo del nuovo capitolo della saga sugli X-Men, che si chiamerà X-Men: Apocalypse. E non solo, ma ha anche svelato che il film arriverà nel 2016. Pare che X-Men: Apocalypse sarà un sequel della pellicola in arrivo. Per chi non conoscesse le avventure a fumetti, Apocalypse è un villain storico degli X-Men, un mutante immortale, forse il primo mai esistito, che risale addirittura all’antico Egitto. Ma adesso cominciano ad arrivare i primi dettagli del nuovo film, rivelando che la scena dopo i titoli di coda di Giorni di un futuro passato porterà direttamente agli eventi di Apocalypse. Precisiamo che per ora si tratta solo di un rumor non confermato, quindi se proseguite la lettura attenzione agli SPOILER (sottolineate il pezzo sottostante per leggere la scena post credit):

Dopo i titoli di coda ci ritroviamo nel passato con il giovane Magneto (Michael Fassbender) in una casa nel deserto, in fuga dalle autorità che lo vogliono catturare. Mentre sta prendendo dell’acqua da un pozzo, il giovane Magneto vede qualcosa cadere dal cielo e arrivare sulla terra. Magneto si avvicina e incontra quello che viene descritto come una forma aliena terrificante, imponente, con la faccia metallica e fosse oscure per occhi. È Apocalisse e dice al giovane Magneto: «Ho attraversato fiumi di tempo per trovarti». Alla domanda di Magneto che gli chiede chi sia Apocalisse risponde : «Sono il tuo futuro». Improvvisamente Apocalisse e Magneto si fondono, l’esplosione si vede per miglia. Magneto osserva la distruzione e si rende conto di ciò che è diventato.

Fonte: First Showing

© RIPRODUZIONE RISERVATA