Mentre negli ultimi giorni si discute della possibilità che sia Zack Snyder a dirigere il film sulla Justice League, ufficialmente si comincerà a parlare del progetto una volta visti i risultati al botteghino de L’Uomo d’Acciaio, che farà da vero e proprio apripista ai cinecomic legati alla DC. Il reboot di Superman con protagonista Henry Cavill arriverà nei cinema italiani il prossimo 20 giugno e la promozione del film si sta facendo sempre più intensa (guarda il nuovo trailer). Ecco perché il regista del film, durante le ultime interviste, è tornato a parlare della possibilità di vedere un sequel de L’Uomo d’acciaio: «Noi non abbiamo progettato il film come Batman (ossia come una trilogia ndr), ma non credo che si debba pensare a un film come Superman come un solo film». Vi ricordiamo che già Superman Returns aveva in previsione un sequel, che non è mai stato realizzato per colpa di recensioni non positive e un incasso al botteghino non fruttuoso. Ci sembra però che in questo caso le aspettative siano completamente diverse e dopo l’ultimo trailer la risposta del pubblico è stata molto positiva. Non ci resta quindi che aspettare l’uscita al cinema del film per capire quale sarà il futuro di Superman e degli altri supereroi DC.

FonteComicbookmovie

© RIPRODUZIONE RISERVATA