Amatissimo per la sua irriverenza e la sua genialità narrativa, capaci di toccare corde profonde e strappare le risate più spontanee, Zerocalcare – che ogni mese da quasi un anno cura per Best Movie la rubrica “Sparare a Zero”, in cui di volta in volta fa la sua recensione a fumetti del film o della serie del momento (qui tutte le tavole) – è pronto a tornare in librerie e fumetterie con il suo prossimo libro, il sesto.

Misto di timidezza e creatività, come ci ha anche dimostrato nell’incontro moderato dal direttore di Best Movie (Giorgio Viaro) al Napoli COMICON in cui è stato presentato il poster sugli Avengers realizzato appositamente per la nostra rivista, il fumettista di Rebibbia è ormai una celebrità a tutti gli effetti, le cui opere competono con i bestseller internazionali nella top list dei libri più venduti in Italia.

In seguito al successo commerciale (100mila copie circa vendute: è alla terza ristampa) e critico del meraviglioso Dimentica il mio nome, che gli è valso la candidatura all’ambito Premio Strega senza però arrivare tra i finalisti (come successo l’anno scorso per Una Storia di Gipi), l’editore Bao Publishing – tramite un post sulla pagina Facebook – ha annunciato L’elenco telefonico degli accolli, nuovo lavoro del fumettista romano in uscita il 2 ottobre, che come già successo per La profezia dell’armadillo e Ogni maledetto lunedì conterrà le storie più recenti apparse nel suo blog con un’aggiunta di quaranta pagine di fumetto inedite.

L’apprezzato Kobane Calling, reportage a fumetti sull’assalto della cittadina siriana uscito in allegato all’Internazionale (che gli è valso anche l’invito alla trasmissione di Fabio Fazio Che tempo che fa), a detta del publisher non sarà incluso nel nuovo libro ma in un’altro volume successivo.

Vedi anche: Sparare a Zero, tutte le tavole di Zerocalcare

© RIPRODUZIONE RISERVATA