Il capolavoro di Tarkovsky è articolato in 142 scene per 163 minuti di film, con questa sequenza onirica in particolare a rubare la scena (e mozzare il fiato).

© RIPRODUZIONE RISERVATA