Con il passare degli anni, l’inarrestabile ingranaggio di Hollywood esige attori sempre più possenti e allenati, in grado di interpretare al meglio ruoli action e capaci di dare vita a combattimenti in prima persona, senza usare controfigure, per ottere un maggiore realismo sul grande schermo. Basti pensare al re Leondida di Gerard Butler o al Wolverine di Hugh Jackman, o ancora all’inedito 007 di Daniel Craig. I workout sono sempre più estenuanti e l’allenamento è essenziale per trasformare i protagonisti in “macchine da guerra”… Christian Bale, ad esempio, per interpretare Batman ha dovuto imparare la tecnica letale del Keysi, e altri attori sono diventati esperti di arti marziali, come è accaduto a Jason Statham (l’autista action di Transporter). D’altra parte anche qualche loro collega donna ha dimostrato di essere all’altezza, con ruoli decisamente action, come quelli interpretati da Uma Thurman o Angelina Jolie. Insomma, attori così allenati che potrebbero essere arruolati come perfetti bodyguard… Voi chi assoldereste per farvi difendere? A voi la scelta: partecipate al sondaggio!

Prima di partecipare al nostro sondaggio, ripercorriamo i ruoli che hanno reso celebri queste star action:


Angelina Jolie:


Dopo averla vista in azione in Wanted e Tomb Raider, Angelina Jolie è rimasta nell’immaginario collettivo come una delle attrici più agguerrite di Hollywood. E’ sempre pronta a vestire i panni di donne combattive e dal grilletto facile.

Christian Bale:

Per interpretare l’uomo pipistrello in Batman Begins e ne Il cavaliere oscuro, Bale ha dovuto imparare il Keysi, un’arte marziale che unisce diversi stili di combattimento, nata con lo scopo di fronteggiare contemporaneamente più di quattro persone.

Daniel Craig:

Craig ha mostrato le sue abilità in 007 – Casino Royale e 007 – Quantum of Solace, cimentandosi con prestazioni fisiche “estreme”, tra spettacolari inseguimenti e combattimenti corpo a corpo.

Gerard Butler:

Per poter interpretare il re spartano Leonida in 300, Gerard Butler si è sottoposto a uno dei workout più duri che siano mai stati effettuati a Hollywood, forgiando un fisico statuario e consacrando il suo personaggio nell’immaginario collettivo.

Hugh Jackman:

L’attore si è distinto per il ruolo del mutante dagli artigli di adamantio Wolverine. Nel corso della saga degli X-Men, Hugh Jackman ha incrementato la sua massa muscolare, sfoggiando così uno dei fisici più possenti mai visti sul grande schermo negli ultimi anni.

Jason Statham:

Dal fisico statuario, Statham ha fatto parte della nazionale inglese di tuffi ed è un esperto conoscitore di arti marziali, come Kickboxing e MMA (Mixed Martial Arts). Le sue abilità gli hanno permesso di partecipare alla trilogia di Transporter, dove l’attore combatte corpo a corpo contro decine di persone.

Matthew Mcconaughey:

Matthew Mcconaughey è uno degli attori più sportivi di Hollywood, con la passione per la corsa, il surf, il triathlon e la palestra. Grazie agli intensi allenamenti a cui Mcconaughey si sottopone nel tempo libero, l’attore è sempre pronto per ruoli che richiedono faticose prestazioni fisiche e non esita mai a mostrare i suoi muscoli sul grande schermo.

Milla Jovovich:

A forza di combattere zombie a colpi di arti marziali in Resident Evil, siamo certi che Milla Jovovich sia in grado di fronteggiare qualunque minaccia, anche quella più terrificante.

Taylor Lautner:

Per guadagnarsi il ruolo da co-protagonista in New Moon nel 2009, a soli 17 anni Taylor Lautner si è sottoposto a intensi allenamenti fisici raggiungendo risultati sorprendenti e riguadagnandosi il ruolo del licantropo Jacob. Esperto di karate, all’età di 13 anni Lautner aveva già vinto tre campionati mondiali juniors e nel 2003 ha conquistato il primo posto del NASKA’s Black Belt Open Forms, Musical Weapons, Traditional Weapons e Tradition Forms.

Uma Thurman:

Per interpretare la Sposa nei due volumi di Kill Bill, Uma Thurman ha dovuto imparare le arti marziali e l’uso della katana, diventando un’assassina letale.

[poll id=”93″]

© RIPRODUZIONE RISERVATA