Pubblichiamo gli estratti del Pressbook ufficiale di Robin Hood.

RIDLEY SCOTT (regista e produttore) è stato tre volte candidato all’Oscar come miglior regista.  L’ultima candidatura è stata nel 2002 per il film Black Hawk Down, per il quale è stato anche candidato al premio della Directors Guild of America (DGA).  L’anno precedente, Scott è stato candidato all’ Oscar, al Golden Globe, al BAFTA e al DGA come migliore regista per il colossal Il Gladiatore.  Il film ha vinto il premio Oscar, un Golden Globe e un BAFTA come miglior film, oltre ad essere stato candidato nella stessa categoria a numerosi altri riconoscimenti.  Scott ha ottenuto la sua prima candidatura all’Oscar, e anche al DGA, per la regia dello straordinario film drammatico del 1991 Thelma & Louise, con Susan Sarandon e Geena Davis, entrambe candidate all’Oscar per le loro performance.

Scott è stato nuovamente candidato al Golden Globe per il suo dramma basato su una storia vera American Gangster, con Denzel Washington e Russell Crowe. Scott è stato anche candidato al premio BAFTA per il miglior film e come produttore.  recentemente ha diretto e prodotto Nessuna verità, con Russell Crowe e Leonardo DiCaprio; Un’ottima annata, con Russell Crowe e Albert Finney; il film epico Le Crociate -Kingdom of Heaven, interpretato da numerosi attori famosissimi tra i quali Orlando Bloom e Jeremy Irons; e Il genio della truffa, con Nicolas Cage e Sam Rockwell.

Diplomatosi presso la prestigiosa Royal Academy of Art di Londra, Scott ha iniziato come regista per la TV alla BBC, partecipando alla realizzazione di alcuni programmi popolari, e dirigendo, in seguito, numerosi spot pubblicitari. Dopo tre anni, ha formato una sua società, la RSA, che dopo poco è diventata una delle più famose case di produzione di spot pubblicitari d’Europa, con uffici anche a New York e a Los Angeles.  La RSA occupa ancora un posto di tutto rispetto nel mondo della pubblicità, vantando tra i suoi collaboratori alcuni dei più stimati registi nel campo del cinema e degli spot pubblicitari.  Negli anni, Scott ha diretto più di 3000 spot pubblicitari, tra i quali spiccano il provocatorio Share the Fantasy e il suo spot per la Apple Computer in stile Orwelliano, che è andato in onda una sola volta, durante il Super Bowl del 1984, ma rimane una pietra miliare nella storia della pubblicità.  E’ stato infatti indicato dalla rivista Advertising Age come il migliore spot pubblicitario degli ultimi 50 anni. Gli spot pubblicitari diretti da Scott’sono stati premiati in numerosi festival cinematografici, compresi quello di Venezia e di Cannes.

Nel 1977, Scott ha debuttato come regista cinematografico con I duellanti, col quale ha vinto la Palma d’Oro Festival di Cannes. Il secondo film da lui diretto è stato il blockbuster di fantascienza Alien, che ha contribuito a catapultare Sigourney Weaver nello star system e ha dato vita ad una lunga serie di sequel. Nel 1982, Scott diretto Blade Runner, con Harrison Ford.  Considerato un classico della fantascienza, il thriller futuristico è stato aggiunto al  National Film Registry della Biblioteca del Congresso nel 1993, e il director’s cut di Blade Runner è uscito tra grandi plausi nel 1993 ed è poi uscito nuovamente nel 2007.

Tra gli altri film diretti da Scott ricordiamo Legend, con Tom Cruise; Chi protegge il testimone; Black Rain- Pioggia sporca, con Michael Douglas e Andy Garcia; 1492: La conquista del Paradiso; L’albatros- Oltre la tempesta, con Jeff Bridges; Soldato Jane, con Demi Moore e Viggo Mortensen; e Hannibal, con Anthony Hopkins e Julianne Moore.

Nel 1995, Scott e suo fratello minore, anche lui filmaker, Tony Scott, hanno creato la Scott Free Productions. La società ha da allora prodotto una vasta serie di film e di progetti per la televisione, compresi parecchi progetti diretti da loro stessi.  Per la Scott Free, Ridley Scott ha prodotto e è stato il produttore esecutivo di film come Il sapore del sangue, con Joaquin Phoenix; Per amore dei soldi, con Paul Newman; Tristano e Isotta, con James Franco e Sophia Myles; In Her Shoes – Se fossi lei, di Curtis Hanson; e il pluripremiato western L’ assassinio di Jesse James per mano del codardo Coward Robert Ford, con Brad Pitt e Casey Affleck.

Per la televisione, la Scott Free produce al momento la serie Numb3rs, per la CBS, che si avvia alla sua quinta stagione. Ridley Scott è anche stato produttore esecutivo di molti progetti in formato più lungo, come la mini serie della A&E The Andromeda Strain, basata sul libro di Michael Crichton; la mini serie della TNT The Company; ed il pluripremiato film della HBO RKO 281, con Liev Schreiber nei panni di Orson Welles, e The Gathering Storm, con Albert Finney e Vanessa Redgrave per la regia di Richard Loncraine. Sono appena terminate le riprese del sequel di The Gathering Storm, sempre per la HBO.

Nel 2003, Scott è stato ordinato cavaliere dell’Ordine dell’Impero Britannico per il contributo dato alle arti.

Robin Hood: Mito e leggenda

Robin Hood: Una storia mai raccontata

Robin Hood: La ricerca degli interpreti per un film d’azione e d’avventura

Robin Hood: Ricostruire il XIII Secolo

Robin Hood: Creare le scene di battaglia

Robin Hood: Addestramento fisico

Robin Hood: Tutto su Russell Crowe

Robin Hood: Tutto su Cate Blanchett

© RIPRODUZIONE RISERVATA